Pozzuoli Jazz Festival: magia all’Anfiteatro Flavio

L’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli è pronto a ospitare dopo 12 anni dall’ultima volta il Pozzuoli Jazz Festival. Il 20, 24 e 25 luglio 2020, alcuni tra i maggiori musicisti nazionali ed internazionali torneranno in Campania per un grande evento nel pieno rispetto delle regole anti-Covid 19.

Tanto entusiasmo da parte del Parco Archeologico dei Campi Flegrei e l’associazione “Jazz and Conversation” organizzatori dell’evento. Il direttore del Parco Fabio Pagano ha dichiarato: “Mi piace pensare che la
musica jazz sia la colonna sonora ideale del territorio flegreo. Una musica istintiva e raffinata al tempo stesso, armonica e dissonante, primitiva e contemporanea. Per questo, e per molto altro, il Parco, anche in questa stagione, ha fortemente voluto e sostenuto il Pozzuoli Jazz Festival. Ulteriore motivo di gioia e soddisfazione e che dopo tanti anni si potrà tornare a godere di uno spettacolo all’interno dell’area dell’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli. Il Pozzuoli Jazz Festival segnerà l’avvio della
stagione di eventi del Parco che si preannuncia particolarmente nutrita e che verrà presentata la prossima settimana.”

Il presidente dell’associazione “Jazz and Conversation” Antimo Civero ha dichiarato: “Riprendere le attività di spettacolo dal vivo non è stata una cosa semplice, ma è diventata possibile grazie alla tenacia della nostra Associazione 
trainante del Parco Archeologico che ha iniziato le sue attività il 2 giugno e le proseguirà, alla ricerca della “normalità” nei mesi a seguire con questa e con altre interessantissime manifestazioni, prodotte dal genio locale e sostenute proprio da questo Ente”.

IL PROGRAMMA

Il 20 luglio andrà in scena il progetto “Duets” che celebra le canzoni tratte dal songbook americano ed italiano, esaltando la maestria musicale di due meravigliosi musicisti: Massimo Moriconi, una vera e propria icona della musica italiana, e l’affermata voce partenopea, nuova stella del canto italiano e non solo, Emila Zamuner.

Il 24 luglio calcheranno il palco Giovanni Guidi (pianoforte) e Flo (voce). Un progetto pensato durante l’edizione estiva 2019 del Festival e che avrebbe dovuto avere il suo battesimo a dicembre 2019. Cantautrice e attrice di teatro, Flo è una delle personalità più interessanti e versatili della “World music d’autore”. Giovanni Guidi un musicista internazionale dal talento cristallino, un vero “poeta” della musica, della bellezza e grande amico dei Campi Flegrei.

Il 25 luglio sarà il turno di nuovo e interessante progetto composto da due tra i più straordinari musicisti italiani e non solo: Luca Aquino – Giovanni Guidi DUO. I due artisti guideranno gli spettatori tra le loro “canzoni” per cercare quello che non è ancora stato scoperto.

PER INFO E BIGLIETTI

COOPCULTURE

Leggi di più sul nostro sito

L’Anfiteatro Campano si infiamma con “I am Spartacus”
#vivinapoli, Musei gratis il 2 febbraio

One thought on “Pozzuoli Jazz Festival: magia all’Anfiteatro Flavio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

È tutto un Manga Manga: robot a fumetti

Sab Lug 18 , 2020
Avete mai sognato un'enciclopedia dei vostri robottoni preferiti? Ecco per voi "È tutto un Manga Manga" che racconta anche di Napoli.