Blitz Camorra: Secondigliano ancora nel mirino

 Secondigliano ancora nel mirino. Nei quartieri di San Pietro a Patierno, Secondigliano e Scampia, dalle 5 di questa mattina, è in corso un’operazione dei carabinieri coordinata  della Direzione distrettuale Antimafia.

CLAN DELLA VANELLA GRASSI

Sono stati 51 gli arresti a soggetti che si ritiene appartengano al clan camorristico della Vanella Grassi. I reati per cui sono accusati sono vari:associazione a delinquere di stampo mafioso finalizzata alla commissione di una pluralità di reati e di altre attività illecite, dal traffico di sostanze stupefacenti alle estorsioni e alla detenzione illegale di armi.  Il clan è nato anni fa come famelico gruppo satellite del clan Di Lauro, per poi diventare negli anni successivi autonomo. Il clan di Antonio Mennetta è diventato predominante dopo la sanguinosa faida con il gruppo Abete-Abbinante del 2012-2013. Nel maggio scorso la Guardia di Finanza appurò  che gli affiliati  della Vanella Grassi facevano affari d’oro sulle paure e sull’emergenza legata al Coronavirus, attraverso estorsione e usura ad aziende.

 

Il video dell’operazione- Secondigliano ancora nel mirino

HAI LETTO Secondigliano ancora nel mirino. Potrebbe interessarti:

https://corrieredinapoli.com/2020/06/13/musica-deep-in-naples-torna-paky/

Aggiungi il nostro RSS alle tue pagine
Iscriviti alla pagina Facebook 
Seguici su Instagram
Iscriviti al nostro canale YouTube
Seguici su Twitter
Iscriviti al gruppo Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

El rey de la pastelería: ¡el babà!

Mar Lug 7 , 2020
Un gran clásico de la pastelería napolitana: ¡el babà! Ya sea que se coma en un platillo o camine por las calles de Nápoles, ¡el babà siempre es un manjar!
el babà