#SeaToLoveEdition: la Street Art contro l’inquinamento

Spesso l’arte può combattere in maniera silenziosa ma ugualmente efficace: l’inquinamento dei mari affrontato tramite #SeaToLoveEdition.

Un Mare da amare. Si potrebbe tradurre così l’edizione #SeaToLoveEdition, sempre nell’ambito del nuovo progetto urbano della Street Art d’IschiaAttraverso la Poster Art e l’attacchinaggio,  avviene la denuncia degli eccessi della nostra società e delle questioni politiche e sociali che affliggono il mondo.

Promosso da Ischia Street Art Gallery con il sostegno dell’Area Marina Protetta Regno di Nettuno, che da anni si batte per la tutela e la valorizzazione del mare isolano,  Street Art File Print #SeaToLove si propone di denunciare l’inquinamento marino e l’abuso di sostanze contaminanti che infestano di rifiuti tossici il nostro mare, attraverso l’affissione su vasta scala di poster artistici che affrontano tematiche legate alla salvaguardia dell’ambiente.

Saranno sei gli artisti coinvolti per altrettante opere di poster art che verranno diffuse, dal 10 al 15 luglio, nei sei comuni dell’isola: i lavori di Qwerty, Haterisk, Antonino Perrotta in arte Attorep, Annalisa Grassano, Samuele Vesuvio e Larva, creati appositamente per la manifestazione, riempiranno muri e spazi urbani di Casamicciola, Lacco Ameno, Serrara Fontana, Barano, Forio e Ischia Porto.

STREET ART FILE PRINT

Gli interventi urbani fanno infatti parte di Street Art File Print, progetto nato dall’emergenza Covid19, che ha decretato la paralisi di ogni attività riguardante le arti, la musica e lo spettacolo. Street Art File Print consiste nel documentare video-fotograficamente l’affissione in diretta che avviene nel centro urbano, o in galleria, dei poster inviati dagli artisti e riprodotti da file in alta risoluzione.

E lo stesso gallerista/antigallerista diventa protagonista documentando l’atto espositivo, registrato e utilizzato come un happening, al fine di recuperare il senso di una comunicazione immediata e diretta, di una fresca estemporaneità. Una ribellione intellettuale che porterà ancora una volta il mare al centro del mondo. Già…#SeaToLoveEdition

Aggiungi il nostro RSS alle tue pagine
Iscriviti alla pagina Facebook 
Seguici su Instagram
Iscriviti al nostro canale YouTube
Seguici su Twitter
Iscriviti al gruppo Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Deep in Naples: Samurai Jay sempre più al top

Sab Lug 4 , 2020
Samurai Jay sempre più al top. Nuovo appuntamento di Deep in Naples, la rubrica del Corriere di Napoli dedicata alla musica underground e non, dei maggiori talenti napoletani. Tre interessantissime new entry nella nostra hit parade: Rocco Hunt con “A un passo dalla luna” in collaborazione con la cntante spagnola Ana Mena. Prima volta […]