Coronavirus, Calcio: scatta la cassa integrazione per il Napoli

Scatta la cassa integrazione per il Napoli. Aurelio De Laurentiis attua le prime due mosse verso giocatori e dipendenti del club per il Coronavirus.

Scatta la cassa integrazione per il Napoli. Aurelio De Laurentiis attua le prime due mosse verso giocatori e dipendenti del club per il Coronavirus. In attesa di decisioni dalla Serie A per il calendario ed il prosieguo della stagione 2019/20, ci sono i primi provvedimenti delle società. In primis è stata la Juventus a congelare gli stipendi per 4 mesi, risparmiando ben 90 milioni di euro a bilancio, proprio come è stato richiesto all’AIC ma Damiano Tommasi ha prontamente respinto.

Il presidente dell’Associazione Italiana Calciatori chiede uno sforzo a tutti, non solo ai calciatori. Per cui, a Castelvolturno, il patron della Filmauro prende provvedimenti: stipendi congelati ai calciatori e cassa integrazione ai dipendenti del club. Come riportato da Repubblica e Calcio&Finanza, il #1 partenopeo sfida i calciatori.

I club di Serie A hanno tempo due mesi “di ritardo” per pagare gli stipendi ed al momento la scadenza di ADL è il 10 aprile per pagare gli stipendi di marzo. Aurelio De Laurentiis sfida i calciatori a fare un passo avanti per andare incontro alle perdite del club. Intanto scatta la cassa integrazione per ben 25 dipendenti a contratto indeterminato. Al momento il comparto amministrativo fa un sacrificio. Mentre le ferite delle multe e il caos di novembre sono ancora aperti: quale sarà la mossa dei giocatori?

Aggiungi il nostro RSS alle tue pagine
Iscriviti alla pagina Facebook 
Seguici su Instagram
Iscriviti al nostro canale YouTube
Seguici su Twitter

3 thoughts on “Coronavirus, Calcio: scatta la cassa integrazione per il Napoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Uroboro: la prima volta del "Porcellum"

Gio Apr 9 , 2020
Uroboro: la prima volta del “Porcellum”. Benvenuti in un nuovo episodio di “Uroboro”, una rubrica in cui analizzeremo una volta a settimana un evento storico riguardante il passato recente e non. PERCHE’ “UROBORO” Mentre studiavo per l’università, mi sono imbattuto nel mio vecchio libro di filosofia. Riaprendolo, ho riletto il […]
Uroboro: la prima volta del "Porcellum"