Rubrica “L’angolo dei videogiochi”: la PS5 è realtà!

L’angolo dei videogiochi: la PS5 è realtà. Bentornati all’appuntamento settimanale del nostro angolo più amato della nostra vita: quello dei videogiochi. Oggi parleremo della incredibile presentazione della Playstation 5, avvenuta mercoledì 18 Marzo 2020, che ha, per un paio di ore, giovato nel distrarci da tutto quello che ci circonda. La sessione, tenuta da Mark Cerny, “PS5 Lead System Architect”, era probabilmente la stessa prevista per la Game Developer Conference, una presentazione molto tecnica che va a toccare quelli che sono i punti sensibili per i programmatori

PS5 A TUTTA POTENZA

“Non dovete cambiare il modo di sviluppare videogiochi e non vi dovete preoccupare di come gestire e ottimizzare il gioco, perchè per come abbiamo studiato PS5 siamo in grado di offrire le prestazioni migliori possibili”. Questo è il messaggio cardine della conferenza. il nostro gioiello , per alcuni una donna, si presenta come mai prima. Il gioiello nipponico si presenta con una potenza mai vista prima. PS5 ha una GPU con 10.28 TFLOPs e 36 CUs a 2.23GHz

Un processore che può lavorare fino a 3.5 Ghz di clock, ma come vedremo questa frequenza è variabile. Proprio questo clock variabile, che Sony definisce “boost”, è il segreto di PS5 e non ha nulla a che vedere con altri ambiti.

Tranquillità, insomma, per i videogiocatori, che continueranno a poter utilizzare un prodotto altamente performante e altamente godibile in FPS e qualità. Anche gli sviluppatori, che sono i nostri eroi e che ci tengono incollati ore e ore, posso dormire sereni, avendo a disposizione tutto il materiale necessario per sviluppare, con maggior qualità, i propri progetti.

GPU E CPU 

L’angolo dei videogiochi”: la PS5 è realtà! In nessun caso la PS5 raggiungerà mai il carico di lavoro massimo, nemmeno con i giochi più impegnativi e nemmeno se uno sviluppatore “esagera”: lui stesso, sull’unità di sviluppo, si renderà conto che una determinata scena è troppo pesante. Così facendo, grazie alla tecnologia SmartShift di AMD, Sony potrà anche inviare la potenza non utilizzata dalla CPU alla GPU”.

Bhe, tutto noi possediamo un computer e quando si lavora ad un progetto pesante, stressando intensamente il dissipatore( più comunemente sistema di raffreddamento) assistiamo, al throttling che abbassa la tensione per evitare di danneggiare il processore.

Sony ha lavorato quindi ad una soluzione più “agile”, una GPU meno potente sulla carta però più flessibile e snella rispetto alla Microsoft ,  capace di lavorare con meno compute unit ad una frequenza però più alta in ogni condizione. Vedremo chi avrà avuto ragione.

AUDIO RIVOLUZIONATO

Parte fondamentale per ogni giocatore è l’audio. Sony ha realizzato un nuovo engine audio chiamato Tempest Engine che può gestire audio tridimensionale a oggetti con centinaia di canali. Tempest Engine è una sorta di Dolby Atmos, audio posizionale a oggetti, ottimizzato sulle singole persone.

COSTO E TEMPI

Il prezzo dovrebbe essere di 499 euro, elemento ancora non ufficializzato. Ufficiale invece, che non ci sarà nessun rallentamento di presentazione orientata al pubblico a causa del Covid e del rilascio sul mercato, che dovrebbe essere, quasi sicuramente, fine Novembre 2020.

Che la potenza, il relax e il divertimento siano con noi!

Iscriviti alla pagina Facebook 
Seguici su Instagram
Seguici su Twitter
Iscriviti al nostro canale YouTube

3 thoughts on “Rubrica “L’angolo dei videogiochi”: la PS5 è realtà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Musica: i rapper si sfidano, ma il nemico è il Coronavirus

Gio Mar 19 , 2020
Molto spesso nella “scena” del rap, chi fa musica è solito scagliarsi contro un nemico “immaginario”. A volte il destinatario è ben preciso, altre volte è una categoria ma questa volta i rapper si sfidano ma il nemico è il Coronavirus . Esatto, il mondo del rap, unito come non mai, si […]
i rapper si sfidano, ma il nemico è il Coronavirus