Musica, Tuffo nel passato: The Notorious B.I.G

2

The Notorious B.I.G. Il nostro settimanale Tuffo nel passato è dedicato ad un’icona della scena Hip-Hop newyorchese e mondiale, The Notorious B.I.G.

Il 25 marzo 1997 la Bad Boy Record pubblica il secondo album di Notorious B.I.G., “Life After Death”, sedici giorni dopo la sua prematura morte. Considerato come uno dei migliori album Hip-Hop della storia.

A renderlo cosi iconico è il mistero che aleggia dietro ad esso. Nella intro dell’album il rapper di “Hipnotyze” ha anticipato quanto avvenuto il 9 marzo 1997, giorno in cui venne sparato da una calibro 9. I colpi esplosi dalla pistola furono quattro e solo uno di essi danneggiò gravemente gli organi vitali del rapper.

L’album rappresentava la rinascita di Biggie, la morte simbolica dello spacciatore e del criminale e la nascita di un rapper di successo e rispetto, ma si è solo rivelato come un album visionario che anticipa la sua morte. Il disco racconta realtà vissute e fittizie che hanno influenzato la vita del rapper della West Coast; false amicizie, soldi, lealtà, ipocrisia e faide criminali tra la West coast e la East coast sono i temi principali che canta Biggie Small.

Hit senza tempo come Hipnotyze, Mo money Mo Problem fanno da colonna sonora ad un album Hip-Hop, dove le voci di R.Kelly e Angela Winbush contribuiscono a dare un tocco di R&B ad un album che mostra la maturità artistica di The Notorius B.I.G. Ricco di collaborazioni “Life After Death” vede la partecipazione di Jay-Z, Puff Daddy e DMC.

Temi e argomenti.

I temi trattati da Wallace includono gli argomenti del mafioso rap (Niggas Bleed), il ricordo del periodo dello spaccio (10 Crack Commandments), il vanto materialistico (Hypnotize) e il romanticismo (Me & My Bitch). Nel 2004 Rolling Stone definisce il rapper come “uno dei primi giovani cantautori maschi a realizzare canzoni d’amore credibili“.

Iscriviti alla nostra pagina Facebook

Seguici su Instagram

Seguici su Twitter

Aggiungi il nostro RSS alle tue pagine

Potrebbero interessarti:

Musica, tuffo nel passato: zio Pino ci manchiMusica, Tuffo nel passato: il re del pop

2 thoughts on “Musica, Tuffo nel passato: The Notorious B.I.G

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Coronavirus: le ordinanze per la solidarità alimentare

Lun Mar 30 , 2020
Le ordinanze per la solidarietà alimentare- L’altra faccia della medaglia di questa pandemia è sicuramente il peggioramento delle condizioni economiche che, per quelle famiglie che già prima non godevano di una situazione stabile, diventa un vero e proprio problema. A opera del governo, per venire in contro alle famiglie più […]
la solidarietà alimentare