Coronavirus: Conte annuncia nuove strategie

Conte annuncia nuove strategie. Queste le dichiarazioni rilasciate al Corriere della Sera in ordine alla pandemia Coronavirus.

Conte annuncia nuove strategie. È questa la sensazione, anzi la certezza, dopo l’intervista del Premier nel giorno del suo onomastico al Corriere della Sera. San Giuseppe e la festa del papà, a proposito auguri a tutti i genitori, e di santo ce n’è anche in queste settimane. Il Presidente del Consiglio dei Ministri si sta facendo in quattro per la nazione, come detto anche dallo stesso Conte, lavorando giorno e notte. Uno spirito nazionalistico che non si vedeva da tempo tra i politici nostrani ed ecco che alla prima grande difficoltà, il Conte bis ha risposto presente. E lo continuerà a fare.

NUOVE STRATEGIE

Durante l’intervista riportata da Marco Galluzzo sulle pagine del celebre quotidiano, Giuseppe Conte ha fatto intendere che l’emergenza non è ancora rientrata né ha raggiunto il picco ma si estenderanno i provvedimenti: “Abbiamo evitato il collasso del sistema, le misure restrittive stanno funzionando, ed è ovvio che quando raggiungeremo un picco e il contagio comincerà a decrescere, almeno in percentuale, speriamo fra qualche giorno, non potremo tornare subito alla vita di prima. Al momento non è ragionevole dire di più, ma è chiaro che i provvedimenti che abbiamo preso, sia quello che ha chiuso molto delle attività aziendali e individuali del Paese, sia quello che riguarda la scuola, non potranno che essere prorogati alla scadenza.

In base alle considerazioni della Comunità Scientifica e le risposte degli italiani, con una presa di responsabilità importante, il Governo prenderà decisioni. Estendere ulteriormente la zona rossa e quindi la quarantena, riaprire negozi oppure prendere provvedimenti penali aggiuntivi. Sarà soltanto il tempo a dirci le riflessioni dello Stato.

SUPPORTI ECONOMICI

Dichiarazioni importanti che ci permettono di capire come la situazione sarà seria ancora per settimane, forse mesi, in cui anche l’istruzione continuerà ad essere protagonista seguendo il monito #turestaacasa. Dichiarazioni giunte a margine della riunione con gli altri ministri, tra videochiamate e strette di mano in guanti e mascherine, per l’ultimo decreto, che verrà firmato nelle prossime due settimane, in ordine al finanziamento di 25 miliardi di euro.

Una decisione nello stesso giorno in cui è giunto l’aiuto anche dell’Unione Europea con ben 750 miliardi in soccorso di imprese e non solo. “Ci stiamo lavorando giorno e notte nonostante l’emergenza, sarà un’opera di sblocco di investimenti pubblici mai vista prima, per alcune decine di miliardi di euro, […]  ma di sicuro sarà il più grande provvedimento degli ultimi decenni in termini di semplificazione delle procedure e degli investimenti, una cosa che nessuno ha mai realizzato prima e di cui l’Italia ha un bisogno quasi disperato, oggi più che mai per immaginare almeno una ripresa robusta dopo la crisi da Coronavirus, e per trasformare questa crisi in una virtù.”

Una decisione importante, che probabilmente sarà accompagnata anche dalla strategia di golden power. O meglio, il potere che ha lo Stato di bloccare alcuni investimenti esteri se vanno ad attaccare asset industriali o aziendali del Paese considerati strategici

Insomma, lo Stato risponde presente, mentre i cittadini, ovviamente non tutti, non ancora: l’unità e la responsabilità mobilitino l’Italia!

Iscriviti alla pagina Facebook 
Seguici su Instagram
Seguici su Twitter
Iscriviti al nostro canale YouTube

One thought on “Coronavirus: Conte annuncia nuove strategie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Videogiochi, Calcio: i migliori giovani di FIFA 20

Gio Mar 19 , 2020
Dopo avervi suggerito le migliori squadre con le quali iniziare una carriera allenatore su FIFA 20 durante questo periodo, ecco a voi una lista di alcuni dei migliori giovani talenti da acquistare durante le vostre avventure. Portieri Unai Simon (22 anni; SPA), Athletic Bilbao, OVR:76, POT:85. Costo del cartellino: 11mln […]